Arte Pardes

eventi outside Pardes

“Nutrire l’anima” personale di Tobia Ravà

Mostra “Nutrire l’anima”  Tobia Ravà a Cà Lozzio dall’ 8 dicembre 2019 al 28 gennaio 2020:
“Nutrire l’anima” presentazione  di Maria Luisa Trevisan, inaugurazione domenica 8 dicembre alle ore 11.00
(Piavon di Oderzo TV) aperto poi dal venerdì alla domenica gli altri giorni su prenotazione.
Ca’ Lozzio Incontri, Associazione – Via Maggiore, 23 – 31046 PIAVON di Oderzo (TV) –
Per informazioni
Tel. 0422.752.111 – Fax 0422.752.513 – artisti@calozzio.comwww.calozzio.com

Dialogo su “La poetica dei numeri primi” – Matera

Dialogo su “La poetica dei numeri primi”,

Matera 16 novembre 2019 ore 18.30 nella Chiesa Rupestre di Santa Maria de Armenis.

Conversazione tra Tobia Ravà, artista, e Federico Di Giudiceandrea, imprenditore e collezionista, modera Maria Luisa Trevisan, storica e critica d’arte contemporanea.

Il 16 novembre alle 18.30 nella Chiesa rupestre di Santa Maria de Armenis a Matera (ingresso con Passaporto per Matera 2019, senza prenotazione) tornano in città due dei protagonisti della grande mostra “La poetica dei numeri primi” coprodotta da Fondazione Matera Basilicata 2019 e Polo Museale della Basilicata con la direzione scientifica di Piergiorgio Odifreddi. Federico Giudiceandrea, curatore della sezione “Riempire il vuoto.
Le simmetrie da M.C. Escher ai contemporanei” allestita presso il Museo Archeologico di Metaponto,
e Tobia Ravà con i suoi “Elementi di calcolo trascendentale” esposti a Palazzo licito a Matera, si incontreranno per un dialogo dal titolo “La congettura di Ravà”.

Federico Giudiceandrea, imprenditore e ingegnere di formazione, ma anche collezionista di opere d’arte con contenuto matematico nonché curatore di mostre su Escher in tutto il mondo e autore di diversi saggi su Escher e in generale su arte e matematica, spiegherà al pubblico “la congettura di Ravà” da lui dimostrata. L’incontro sarà moderato dalla prof.ssa Maria Luisa Trevisan, storica dell’arte e critico d’arte contemporanea.

Comunicato stampa incontro “La poetica dei numeri primi” Matera

Esodi: Khaled, Magnolato Ravà per la Giornata del Contemporaneo

“Esodi. Khaled, Magnolato Ravà”per la Giornata del Contemporaneo

Visite guidate gratuite alla mostra dei tre artisti sul tema della migrazione, dell’esodo, della deportazione

presso la barchessa di villa “Giustinian Morosini “XXV Aprile” Mirano, via Mariutto n. 1

Sabato 12 ottobre 2019, in occasione della Quindicesima Giornata del Contemporaneo, la mostra ESODI. Khaled, Magnolato e Ravà sarà aperta con orario continuato dalle 10 alle 18.30 con la possibilità di effettuare visite guidate gratuite.

comunicato stampa Giornata del Contemporaneo a PaRDeS

Mostra collettiva ESODI. Khaled, Magnolato, Ravà

Dal 5 al 31 ottobre la mostra “Esodi. Khaled, Magnolato, Ravà”
Le opere di tre artisti sul tema della migrazione, dell’esodo, della deportazion

Comune di Mirano, PaRDeS -Laboratorio di Ricerca d’Arte Contemporanea e Centro per la Pace e la Legalità “Sonja Slavik” organizzano la mostra Esodi. Khaled, Magnolato, Ravà, in programma presso la barchessa di villa “Giustinian Morosini “XXV Aprile”, via Mariutto n. 1, dal 5 al 31 ottobre 2019.
L’inaugurazione è prevista per sabato 5 ottobre 2019 alle ore 18.00.

La mostra, curata da Maria Luisa Trevisan, sarà a ingresso libero e osserverà i seguenti orari: da martedì a venerdì 15-18.30, sabato e domenica 10.00-13.00 e 15-18.30. Sarà chiusa il lunedì.
Per informazioni è possibile rivolgersi a
PaRDeS – Laboratorio di Ricerca d’Arte Contemporanea, via Miranese 42, 30035 Mirano (VE)
tel./fax 041/5728366 cell. 349 1240891
e-mail: artepardes@gmail.com

comunicato stampa mostra Esodi

Mostra di Tobia Ravà Algoritmi trascendentali

La Fondazione Bevilacqua La Masa di Venezia in collaborazione con PaRDeS – Laboratorio di Ricerca d’Arte Contemporanea di Mirano organizza la mostra personale di Tobia Ravà dal titolo Algoritmi Trascendentali, a cura di Maria Luisa Trevisan, visitabile dal 4 agosto al 15 settembre nella sede di Piazza San Marco della Fondazione Bevilacqua La Masa.

Organizzazione: Fondazione Bevilacqua La Masa di Venezia in collaborazione con PaRDeS – Laboratorio di Ricerca d’Arte Contemporanea di Mirano
sede: Fondazione Bevilacqua La Masa: Galleria di Piazza San Marco 71/c
Inaugurazione: domenica 4 agosto 2019 alle 18
Periodo espositivo: dal 4 agosto al 15 settembre 2019
Orari di apertura: tutti i giorni dalle 11.00 alle 18.00 (chiuso tutti i martedì ed il 5, 12 e 19 agosto)

Patrocini: Fondazione Matera Basilicata 2019 Open Furture, Kangourou della Matematica – Università Statale di Milano e Fondazione Pierre Du Bois di Losanna.

comunicato stampa Mostra Algoritmi trascendentali

L’esposizione presenta lavori recenti dell’artista riguardanti il mondo animale e naturale quali boschi, canali veneziani, architetture, piazze e porticati urbani, con percorsi legati alle sequenze matematiche in relazione allo spazio e al tempo, vortici ed orologi simbolici, nonché nuovi bronzi e le ultimissime produzioni scultoree in pietra e marmo.

Oltre a dipinti, opere specchianti e rasi, dell’artista sono esposti lavori realizzati anche in collaborazione con altri artisti di provenienze e culture diverse.

L’artista ha studio a Venezia ed a Mirano dove ha realizzato anche opere di grande formato.

La mostra è curata da Maria Luisa Trevisan, docente di storia dell’arte, critico e curatore di mostre d’arte contemporanea, è corredata di un pregevole catalogo cartonato sponsorizzato dalle gallerie L’Occhio e Sist’Art e stampato dalle Grafiche Turato di Rubano (PD), illustrato con immagini di alcune opere recenti sia pittoriche che scultoree realizzate in bronzo, terracotta, resina e marmo, ma anche lightbox retroilluminati, opere su raso a sublimazione, opere su alluminio specchiante a catalizzazione, nonché di una piccola antologica grafica. Alla realizzazione della mostra collaborano la Fondazione Pierre Du Bois di Losanna, le gallerie L’Occhio e Sist’Art di Venezia e la Fonderia Stefan di Carbonera (TV)).

per informazioni:
Fondazione Bevilacqua La Masa

0415207797
press@bevilacqualamasa.it
www.bevilacqualamasa.it

Seminario Tobia Ravà – Venezia

AVVISO DI SEMINARIO
Il giorno Venerdì 6 Aprile 2018 alle ore 12.15, presso la sede di San Basilio, aula 0B, l’artista
Tobia Ravà terrà un seminario dal titolo: “Analisi della dinamica delle relazioni fra i
soggetti del mercato dell’arte. L’esperienza di un artista”.
L’intervento è tenuto nell’ambito del corso di Aste e investimenti nel mercato dell’arte, corso
di laurea magistrale in Economia e Gestione delle Arti e delle Attività Culturali.

Per ulteriori informazioni rivolgersi alla
prof. Stefania Funari, Dipartimento di Management
E-mail: funari@unive.it

Seminario Ravà Corso AIMA_2018

mostra collettiva La selva Oscura

La Selva Oscura

mostra collettiva con opere di

Alessandro Bazan, Fulvio di Piazza, Kim Dorland, Manuel Felisi, Giovanni Frangi, Fabio Giampietro, Hyena, Giorgio Linda, Raffaele Minotto, Luca Moscariello, Barbara Nahmad, Simone Pellegrini, Pierluigi Pusole, Tobia Ravà, Max Rohr, Hana Silberstein.

A cura di Margherita Fontanesi

Giornata della Memoria 2015

70° anniversario della liberazione del Campo di Concentramento di Auschwitz

Correggio, Museo “Il Correggio”, 17 gennaio 2015 – 15 febbraio 2015

Inaugurazione: domenica 18 gennaio, ore 17.00

Comunicato stampa mostra La Selva Oscura

INVITO_LA_SELVA_OSCURA_300

mostra Scialuppe presso Tobia Ravà art factory

Scialuppe

Domenica 21 luglio 2013 dalle ore 18

finissage della mostra “SCIALUPPE” con un brindisi in Fondamenta dell’Arzere, Dorsoduro 2324 all’Art Factory di Tobia Ravà.

Mostra realizzata In occasione dell’avvenuto restauro degli spazi della sede Art Factory di Tobia Ravà a Venezia

Scialuppe
Alessandro Cardinale, Franco Cimitan, Alberto Di Fabio, Jernej Forbici, Roberto Fontanella, Cristina Gori, Abdallah Khaled, Bobo Ivancich, Guerrino Pain, Barbara Pelizzon, Tobia Ravà, Hana Silberstein, Francesco Stefanini, Annamaria Targher, Marika Vicari, Carla Viparelli, Cesare Vignato

In occasione della 55° Biennale di Venezia, e mostra collaterale a “PROGETTO ARCA, una scelta per un mondo futuro”, allestita negli spazi e nel parco di PaRDeS a Mirano (Via Miranese 42), attualmente in pausa, quindi non visitabile fino a metà settembre. L’esposizione “Scialuppe” come parte del più vasto “Progetto arca” vuole puntare l’attenzione sulla peculiarità dell’essere artista, in quanto per la particolare sensibilità, grazie a loro non solo è possibile comprendere meglio la realtà, dando una propria chiave di lettura del mondo, ma anche – nella maggior parte dei casi – indicano un via di scampo da percorrere.

Tobia_Rava_Art_Factory_invito_finissage mostra scialuppe

invito_mostra_scialuppe_s

In occasione del restauro degli spazi dell’Art Factory di Tobia Ravà

Luisa e Tobia hanno il piacere di invitarvi all’Inaugurazione della mostra:

“SCIALUPPE” il 18 giugno 2013 alle ore 18.00

Venezia in Fondamenta dell’Arzere, Dorsoduro 2324

Espongono: Alessandro Cardinale, Franco Cimitan, Alberto Di Fabio, Jernej Forbici, Roberto Fontanella, Cristina Gori, Abdallah Khaled, Bobo Ivancich, Guerrino Pain, Barbara Pelizzon, Tobia Ravà, Hana Silberstein, Francesco Stefanini, Annamaria Targher, Marika Vicari, Carla Viparelli, Cesare Vignato

Dal 18 giugno 2013 fino al 21 luglio sarà visitabile “Scialuppe”, in occasione della 55° Biennale di Venezia, e mostra collaterale a “PROGETTO ARCA, una scelta per un mondo futuro”, in corso negli spazi e nel parco di PaRDeS a Mirano. L’esposizione “Scialuppe” come parte del più vasto “Progetto arca” vuole puntare l’attenzione sulla peculiarità dell’essere artista, in quanto per la particolare sensibilità, grazie a loro non solo è possibile comprendere meglio la realtà, dando una propria chiave di lettura del mondo, e nella maggior parte dei casi indicano un via di scampo da percorrere.

In collaborazione con la Galleria L’Occhio di Elisabetta Donaggio

Dorsoduro 2324 – Fondamenta dell’Arzere 30123 Venezia
tel./fax 041/5728366 cell. 349 1240891 cartec@alice.it

Ingresso gratuito. Da martedì a domenica dalle ore 15.30 alle 19

per informazioni
Emma Pessato 3403962112
Dario Bertocchi 3405577463

Tobia_Rava_Art_Factory_invito mostra Scialuppe

Proiezione di: Elena in Pardes. Viaggio nella foresta numerologica di Tobia Ravà

Elementi dialettici di calcolo trascendentale

Centro Culturale Candiani
Piazzale Luigi Candiani, 15 – Mestre (Venezia).
Telefono: +39 0412 386 111
Elena in PaRDes
martedì 14 dicembre, ore 18.00

Elementi dialettici di calcolo trascendentale
Conversazione con l’artista Tobia Ravà sulla mistica ebraica e la Qabbalah

Proiezione di: Elena in Pardes. Viaggio nella foresta numerologica di Tobia Ravà (2010, 21′)
di Sirio Luginbühl con Elena Candeo e Tobia Ravà

Il Golem – Come venne al mondo (Der Golem, wie er in die welt kam, 1920, Germania, 84′) di Paul Wegener con Paul Wegener, Albert Steinrück, Lyda Salmonova
sala conferenze quarto piano, ingresso libero

 centro Candiani Mestre Elena in PaRDeS

mostra Eventi elevazioni permutazioni 2

Eventi elevazioni permutazioni 2

locandina_elevazioni2_Padova_s

In occasione della 11a giornata Europea della Cultura Ebraica, la Comunità Ebraica di Padova e l’Associazione Culturale Concerto d’Arte Contemporanea organizzano presso la Ex Sinagoga tedesca di Padova, Via delle Piazze 28, una esposizione sulla mistica ebraica dal titolo Elevazioni e Permutazioni 2, dal 5 al 26 settembre, a cura di Maria Luisa Trevisan, con dipinti, sculture e video, realizzate da artisti italiani e stranieri che si ispirano alla qabbalah.

Elevazioni e Permutazioni 2
dal 5 al 26 settembre 2010,
Ex Sinagoga tedesca di Padova,
Via delle Piazze 28, 35122 Padova tel./fax 049 8751106,
e-mail: cebra.pd@tin.it
La mostra rimarrà aperta nei seguenti giorni ed orari:
domenica 5 dalle 11 alle 13 e dalle 16 alle 19.30;
lunedì 6 e martedì 7 dalle 16 alle 19.30;
mercoledì 8 dalle 10 alle 13;
domenica 12 dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19.30;
da lunedì 13 a giovedì 16 dalle 16 alle 19.30;
venerdì 17 dalle10 alle 13;
martedì 21 dalle 16 alle 19.30;
mercoledì 22 dalle 10 alle 13;
domenica 26 dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19.30.

locandina_mostra_Elevazioni permutazioni 2 Padova

invito mostra Elevazioni permutazioni 2 Padova

comunicato_stampa_mostra_Elevazioni_permutazioni_2_Padova